Categories:
Email:
User Name:
 Iscriviti   

Gustolandia consiglia:

associazione

 
Pane integrale perché sceglierlo?

Pane integrale perché sceglierlo?

Autore: Gusto landia/martedì 22 novembre 2016/Categorie: Territori , Gusto

Rate this article:
No rating
Il pane è il prodotto derivato dalla cottura di un impasto ottenuto mescolando farina di frumento (o di altri cereali), sale, acqua e fermentato per mezzo di specie di microrganismi propri della fermentazione panaria.

Grazie alle sue caratteristiche nutrizionali e alla facilità d’impiego il pane è un prodotto molto diffuso e alla base della nostra alimentazione. Infatti, per fornire all’organismo l’energia di cui ha bisogno per funzionare e svilupparsi correttamente, almeno il 50% delle calorie totali deve provenire dai carboidrati e il pane è ricco di carboidrati complessi.

Ma perché preferire il pane integrale al pane bianco?

Il pane integrale è un pane realizzato con farine integrali che contengono crusca e germe di grano. Ha un apporto di fibre superiore a quello del pane bianco e pur non essendo la fibra un elemento nutritivo è importante per i suoi numerosi vantaggi. Il più noto è l’agevolazione del transito intestinale. Non essendo solubile, la fibra contenuta nel pane integrale garantisce un maggior effetto lassativo. Inoltre assicura anche un buon potere saziante e la riduzione dell’assorbimento intestinale di colesterolo e altri grassi. Il pane integrale è anche ricco di vitamine e sostanze protettive: contiene vitamina B1 o tiamina, vitamina B2 o riboflavina, vitamina B3 o niacina, Vitamina B6 o piridossina e vitamina B9 o acido folico. Tra i minerali vi si ritrovano grandi quantità di fosforo, magnesio, calcio e potassio, e in misura minore altri elementi come sodio, ferro o iodio. Sia le vitamine sia i minerali si concentrano nella crusca e nel germe di grano.

Un altro effetto benefico del consumo di cereali integrali è relativo all’innalzamento della glicemia (cioè della presenza di glucosio nel sangue): il pane integrale determina un picco glicemico più basso e, quindi, lo possono consumare anche coloro che soffrono di malattie metaboliche quali il diabete o la sindrome metabolica. Senza contare poi che la variante integrale è anche meno calorica del comune pane bianco, circa 50 kcal per 100 g di prodotto

 

fonte

Print

Numero di visite (6653)/Commenti (0)

Tags:
Gusto landia

Gusto landia

Altri posts di Gusto landia

Please login or register to post comments.

Copyright 2019 by Assoc. SapereSapori Project- cf 91015210205 Termini Di Utilizzo Privacy