Categories:
Email:
User Name:
 Iscriviti   

Gustolandia consiglia:

associazione

 
Prima festa dei Vini e dei Sapori Tipici Calabresi

Prima festa dei Vini e dei Sapori Tipici Calabresi

Autore: Gusto landia/venerdì 15 novembre 2013/Categorie: Eventi, Valorizzazione dei patrimoni eno-gastronomici

Rate this article:
5.0

Data evento: 22/11/2013 - 25/11/2013 Export event

Ogni volta diversa, sempre affascinante, un po’ misteriosa, ricca di storia, cultura, arte, Gioiosa Jonica (RC) vestita di sole, rinfrescata dal vicino mare, all’ombra delle sue colline e delle "imperiose" montagne, è un grande arcobaleno.
La Pro Loco impegnata nelle molteplici attività di promozione turistica si occupa del recupero e della valorizzazione delle tradizioni e della cultura locale, dell'artigianato e dei prodotti tipici territoriali.
La cucina gioiosana, che si rifà alle caratteristiche della gastronomia mediterranea, si basa su piatti semplici ma ricchi di sapore, tipici della tradizione contadina.

Svariati sono i contorni e gli antipasti, gustosissimi e piccanti: melanzane e pepe-roni sott’aceto, olive in salamoia, pomodori seccati al sole e conservati sott’olio, salame casereccio, formaggio pecorino, capicollo.

Tra i primi piatti tiene banco 'a past'a mmanu (pasta fatta in casa), condita con ragù di carne di maiale o di capra.

Gustosissima è la pasta con i legumi (ceci, fagioli, lenticchie e cicerchie) ar-ricchita con le fríttole (cotenne di maiale cotte nello strutto) o salimori (ciccioli) conservati in recipienti di terracotta smaltata.

Per quanto attiene ai secondi piatti, bisogna dire che nella cucina gioiosana 'a carn'i porcu (carne di maiale) o 'i crapa (carne di capra) non manca quasi mai.

Un piatto veramente antico, che ha sempre fatto la gioia dei buongustai gioiosani è costituito dagli stig-ghjoli: budella di agnello o capretto (qualche volta anche di pollo ruspante), ben lavate in acqua e limone, arro-tolate su un rametto di prezzemolo e cotte nel sugo.

Altra specialità del luogo, molto apprezzata dai turisti, è costituita dalle malangiani chini (melanzane ripiene).


La manifestazione “Prima festa dei Vini e dei Sapori Tipici Calabresi” è un’iniziativa di livello regionale che ripropone questi sapori e che la Pro Loco UNPLI in accordo con il Comune di Gioiosa Jonica - Assessorati: Commercio, Artigianato e Agricoltura e Attività Produttive, ha organizzato e programmato nei giorni 23 e 24 novembre 2013.
L’intento dominante della manifestazione è lo sviluppo di un turismo di qualità attraverso un’attività di promozione e valorizzazione delle risorse agricole e produttive delle tradizioni calabresi.

Enti Patrocinanti e soggetti Istituzionali coinvolti come partner nell’iniziativa.

Provincia di Reggio Calabria(P); Regione Calabria; Comune di Gioiosa Jonica(P); Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura di Reggio Calabria(P); Federazione Regionale Coldiretti Calabria; Federazione Provinciale Coldiretti Reggio Calabria; UNPLI (Unione Nazionale delle Pro Loco d’Italia) della Calabria(P); Istituto Professionale di Stato per i Servizi Alberghieri “Dea Persefone” Locri; Accademia Italiana del Peperoncino(P); Sommelier AIS; Associazione "La strada dei Vini e dei Sapori della Locride"; Saor Srl (Industria Agroalimentare) Azienda sponsor.


Banco di assaggio gestito dai Sommelier AIS con la preziosa collaborazione dell'Associazione "La strada dei Vini e dei Sapori della Locride"
Print

Numero di visite (3927)/Commenti (0)

Gusto landia

Gusto landia

Altri posts di Gusto landia

Please login or register to post comments.

Copyright 2020 by Assoc. SapereSapori Project- cf 91015210205 Termini Di Utilizzo Privacy