Categories:
Email:
User Name:
 Iscriviti   

Gustolandia consiglia:

associazione

 
Storie di vino: Polvanera

Storie di vino: Polvanera

Autore: Gusto landia/venerdì 11 ottobre 2013/Categorie: Valorizzazione dei patrimoni eno-gastronomici , Vino, Produttori, Prodotti

Rate this article:
5.0

Dietro ogni vino c’è una storia, poi gli uomini e la loro maestria che lo rendono tale, e per certi versi immortale. Sì, perché del buon vino non si smette mai di scriverne o di parlarne.

Il nome Polvanera deriva dal color scuro dei terreni attorno alla masseria. Annessa alla proprietà si trova la Cantina, che è scavata nella roccia e raggiunge circa otto metri di profondità. Solido materiale roccioso, temperatura e umidità costante costituiscono le indispensabili caratteristiche di questo habitat privilegiato.

E proprio qui, maturano, si affinano e riposano i vini di Polvanera che, assieme ad altri qualificati produttori, diventa Marca di riferimento della Doc Primitivo Gioia del Colle. Di recente ho avuto l’opportunità di testare alcuni vini di questa maison. Da osservare che la Puglia è una “roccaforte” di vini superbi e d’indiscutibile qualità, in grado di duellare con nettari di ogni dove. E che vini – pregni di temperamento come ben pochi altri!

Come ho scritto più volte esprimono la laboriosità (e la generosità d’animo) della gente di questi luoghi incantevoli. Celati da un calice di scarlatto Primitivo troneggiano raffinate simbologie e tanta personalità. È senza dubbio una gaia armonia in grado di concretizzare ambrosie superlative e peculiari. Appaganti e di ottima “foggia” le declinazioni di Primitivo della Cantina Polvanera.

Enfatizzo, a mio umile giudizio, il Polvanera 17 Gioia del Colle che ho maritato con un corroborante agnello alla menta deliziato con patate. Inattesa “gemma” è stato altresì il Fiano Minutolo. Il giallo paglia, le note fruttate ben amalgamate ad un tonneau di sentori floreali, unitamente alla fresca sapidità rivelano una splendida ambrosia. Sorpresa elevata alla nona – , poiché dopo tanti ottimi rossi un vino bianco ci stava eccome!

Una degustazione brillante con la complicità dei vini Polvanera, che giungono da Gioia del Colle, meravigliosa realtà a est della Penisola. E proprio lì che di buon mattino sorge “il primo” sole che rende vigorose le viti e magnanimo il vino. Prosit!

S.B

----------------------------------------------------------------------------------------------

Cantine Polvanera
Strada Vic.le Lamie Marchesana, 601
70023 Gioia del Colle (Ba)
tel +39 080 758900
 
contatti

website  

 

Print

Numero di visite (6660)/Commenti (0)

Tags:
Gusto landia

Gusto landia

Altri posts di Gusto landia

Please login or register to post comments.

Copyright 2019 by Assoc. SapereSapori Project- cf 91015210205 Termini Di Utilizzo Privacy