Categories:
Email:
User Name:
 Iscriviti   

Gustolandia consiglia:

associazione

 
BAGNA CAUDA DAY: tre giorni dedicati al piatto ‘forte’ del Monferrato

BAGNA CAUDA DAY: tre giorni dedicati al piatto ‘forte’ del Monferrato

Autore: Maddalena/lunedì 7 novembre 2016/Categorie: Eventi, Piemonte

Rate this article:
5.0

Data evento: 25/11/2016 - 27/11/2016 Export event

La  BAGNA CAUDA è un piatto antichissimo e attualissimo. La sua storia spiega eventi e vita quotidiana del territorio in epoche remote - i tempi in cui le terre del Piemonte Orientale e Meridionale erano un'area celtica della Gallia Cisalpina e quando il Monferrato era un marchesato 'al centro del mondo', al crocevia tra il Mediterraneo e l'Europa continentale. La sua ricetta è un  ottimo esempio di buona cucina per la stagione fredda: è un alimento gustoso, molto salutare e sostenibile. I suoi ingredienti sono olio d'oliva, acciughe e aglio per l’intingolo,verdure di stagione cotte e crude e pane, anche raffermo, accompagnati con vino 'schietto' o vin brulé. Come racconta SAPERE SAPORI, è una specialità della cucina ‘povera’ che ha una particolarità: viene preparata per essere consumata in convivialità. Ha quindi tante qualità preziose ed esprime molti valori fondamentali delle tradizioni in perenne rinnovamento sui cui si basa la Dieta Mediterranea

Alla specialità monferrina è dedicata la manifestazione gastronomica BAGNA CAUDA DAY, nel 2016 proposto non un solo giorno, bensì tre, durante i quali chef stellati, cuochi professionisti ed esperti dilettanti proporranno a pranzo e cena la propria variante della classica bagna cauda “come Dio comanda” (con molto aglio) o sue interpretazioni che ne adeguano il sapore al gusto di ogni commensale: la versione “eretica” (con poco aglio) o “atea” (senz’aglio). Tipologie che nel programma della kermesse sono segnalate con i colori di un semaforo, il rosso per la versione più forte e il giallo e il verde per quelle con meno e senza aglio.
Alla quarta edizione e già un successo travolgente: una tavolata con 13 mila posti a sedere in 130 locali tra ristoranti, trattorie, pub, cantine sociali, pro-loco e bar della sua madre patria - l’astigiano e vaste aree nelle provincie alessandrina, vercellese e torinese e alcune località della Liguria - inoltre nelle Langhe e nel Roero, a Torino e in Valle d'Aosta e anche a Berlino, in Australia, Costa Rica e Tonga. Tutti i locali nel circuito propongono lo stesso menu, che comprende una sontuosa bagna cauda, dolce e caffè, al prezzo standard di 25 € a persona e, per l'occasione, vino delle cantine aderenti all’iniziativa al prezzo convenzionato di 8 € a bottiglia.

BAGNA CAUDA DAY è anche un ciclo di molti eventi dedicati al piatto ‘forte’ della cucina monferrina, spettacoli, iniziative e flash-mob a tema, e ha un gadget commemorativo, il bavagliolo con cui proteggere gli abiti durante la scorpacciata e che riproduce lo slogan e l'illustrazione d'artista dell'edizione - nel 2016  "Siamo tutti nella bagna” e il disegno di Antonio Guarene - che come le precedenti viene organizzata anche con scopi di solidarietà, quest'anno a favore delle cittadinanze colpite dal terremoto in Centro Italia.

di Maddalena Brunasti 

 

BAGNA CAUDA DAY
NOVEMBRE 2016
cena di venerdì 25
pranzo e cena di sabato 26 e domenica 27
Facebook Bagna-Cauda-Day
Twitter e Instagram @bagnacaudaday
hashtag #bagnacaudaday #bagnacaudaday2016 #siamotuttinellabagna
Print

Numero di visite (7970)/Commenti (0)

Tags:
Maddalena

Maddalena

Altri posts di Maddalena

Please login or register to post comments.

Copyright 2019 by Assoc. SapereSapori Project- cf 91015210205 Termini Di Utilizzo Privacy