Categories:
Email:
User Name:
 Iscriviti   

Gustolandia consiglia:

associazione

 
Il Porro di Cervere

Il Porro di Cervere

Autore: Gusto landia/martedì 8 novembre 2016/Categorie: Eventi, Territori , Piemonte

Rate this article:
5.0

Data evento: 12/11/2016 - 27/11/2016 Export event

Il porro Cervere, viene coltivato con sistemi tramandati di generazione in generazione che conservano una forte componente manuale e che pertanto mal si adattano alla meccanizzazione e alla resa su larga scala. Ciò può determinare in alcuni periodi un rallentamento della produzione, inconveniente cui il Consorzio ha da subito cercato di ovviare dotandosi di un disciplinare in merito.
Il seme del porro Cervere deriva da una locale selezione massale della varietà “porro lungo gigante d’inverno”, gradevole tanto nel sapore quanto nell’aspetto. La maturazione ha luogo a fine ottobre e, dato che il porro resiste alle basse temperature, la raccolta può protrarsi per tutta la stagione invernale, quando gli altri ortaggi scarseggiano.
La componente leggermente calcarea dei terreni sabbiosi nelle zone di esondazione del fiume Stura, il clima umido della zona, l’abbondanza delle acque di sorgente per l’irrigazione e le particolari condizioni di luce, costituiscono l’ecosistema ideale per la coltivazione di questo prodotto unico, dal fusto sottile, particolarmente tenero, caratterizzato da un sapore dolce, ben diverso da quello dell’aglio o della cipolla, suoi parenti stretti. Trova largo impiego in cucina, adattandosi alle ricette più svariate, nelle quali si utilizza prevalentemente la parte bianca del fusto.  Dal 1997 viene immesso sui mercati con il marchio “Porro Cervere” apposto su ogni fascio, a garanzia della qualità e della provenienza del prodotto.

Il fusto del porro, cotto, si presta bene alla preparazione di salse e soffritti, come pure ad entrare nella composizione di zuppe. Il porro può essere presentato in tavola in diversi modi: lessato come i finocchi, avvolto in fette di prosciutto e cotto nel burro, rosolato nel burro e poi ricoperto con panna, affettato con le uova nella frittata.

Risotto ai porri di Cervere
Ingredienti
500 g di porri di Cervere-    40 g di burro-    2 bicchieri di latte-    3/4 di litro di brodo bollente-    300g di riso-    crema di latte-    4 cucchiai di parmigiano grattugiato
sale
Preparazione

Tagliare i porri a fette sottili e cuocerli nel latte, con burro e sale fino ad esaurimento del liquido. Aggiungere il brodo e il riso. Portare il riso a cottura. Unire la crema di latte e il parmigiano mescolare e servire

 


La Fiera del Porro Cervere è  organizzata da 37 anni dall’Amministrazione Comunale di Cervere in collaborazione con la Pro Loco Amici di Cervere, e l'evento consente di valorizzare al meglio il prestigio e la qualità del Porro Cervere.

La Fiera è incentrata sugli appuntamenti culinari organizzati sotto il PalaPorro, la grandiosa struttura che occupa interamente Piazza San Sebastiano (la piazza centrale di Cervere). Ogni appuntamento è condito da musica ed occasioni di festa, il tutto per circondare la kermesse di un clima quanto più conviviale possibile, nonché di momenti di approfondimento culturale e valorizzazione delle realtà della Granda. La Fiera dura due settimane (3 weekend), durante il mese migliore per la raccolta, la commercializzazione e la degustazione del Porro Cervere: novembre.


il programma completo


fonte prodotti tipici Cuneo  -   amicidicervere


Print

Numero di visite (8150)/Commenti (0)

Tags: Piemonte
Gusto landia

Gusto landia

Altri posts di Gusto landia

Please login or register to post comments.

Copyright 2019 by Assoc. SapereSapori Project- cf 91015210205 Termini Di Utilizzo Privacy