Categories:
Email:
User Name:
 Iscriviti   

Gustolandia consiglia:

associazione

 
Sorsi di lune: la festa delle Donne del Vino

Sorsi di lune: la festa delle Donne del Vino

Autore: mario carillo/martedì 26 maggio 2015/Categorie: Eventi, Territori , Campania

Rate this article:
5.0

Data evento: 22/06/2015 Export event

   Lunedì 22 giugno si rinnova il tradizionale appuntamento con “Sorsi di lune”, promosso dall’Associazione Donne del Vino. L’evento presentato in conferenza stampa, presso la sala convegni di Castel dell’Ovo, in occasione di Vitignoitalia da Maria Ida Avallone delegata del sodalizio in rosa che raggruppa settecento socie in Italia e oltre cinquanta in Campania; dal prof. Carmine Pecoraro presidente dell’Onlus “Un dono per Valentino” e Antonella Cosentino del ristorante Il Gabbiano. Gli interventi coordinati dalla socia-giornalista Santa Si Salvo.
     Alla sua quinta edizione, l’incontro si svolgerà nelle sale del Circolo Canottieri al Molosiglio. Alle ore 17,30 il convegno: “Cibo e Vino, energie del futuro” con i temi rilanciati da Expò Milano. Giuseppe Orefice, Anna Maria Colao, Bianca D’Angelo, assessore alle politiche sociali e Marco Rossi docente di marketing si confronteranno sul tema “cibo e vino come salute, cultura, energia, sviluppo per il futuro”. Sarà presente la scrittrice Sveva Casati Modigliani.
    Alle 20,30 la serata di gala con un percorso gastronomico con piatti di tradizione campana, elaborati da oltre venti rinomati chef: “La cucina di tradizione, garanzia del futuro”. Per la prima volta, accanto alle socie ristoratrici e chef, Rosanna Marziale de le Colonne di Caserta,  Anna Chiavazzo de Il Giardino di Ginevra, Antonella Rossi di Napoli Mia, Rosaria Galdiero del Veritas, Antonella Cosentino de Il gabbiano, Gabriella Ciolfi di Alos Club, Lorella di Porzio di Umberto, Maddalena Giuliano de Gli Scacchi e Caterina d’Alessandro de La Locanda del Falerno. Si esibiranno, inoltre, alcuni chef ospiti: Lucia di Somma di Piazzetta Milù, Fabiana Scarica di Villa Chiara, Fiorella Breglia di Cucino per Amore, Eleonora di Pietro di Madam Bonbon con lo chef itinerante Carlo Olivari, la foodblogger Antonella Iandolo ed ancora Taverna Estia di Imma Migliaccio ed il ristorante, il Macello con Simona Varsallona e Lucia Turolla.
     L’angolo delle pizze fritte sarà curato da due detenute della Casa Circondariale di Pozzuoli che hanno seguito i corsi di Enzo Coccia e di Carmen Scola. Sulle terrazze del Circolo, con vista mozzafiato, i latticini del Caseificio Ponte a Mare, taralli di Leopoldo, il pane con grani antichi della Masseria Monte Ofelio, i rustici di Arte Bianca di Bacoli, i confetti Maxtris, il gelato di Mennella, la pasticceria di Bellavia, le liquirizie di Amarelli, la pasta di Gragnano del Pastificio dei Campi. I vini protagonisti dell’happening dai rossi ai bianchi ai rosati campani delle socie produttrici ai vini spagnoli di Torres, Pares Balta e Clos de l’Obac consigliati dalle donne del vino sommelier che indosseranno una rosa di tessuto bordeaux, color vino, in segno di amicizia ed unione.
   L’intero incasso della serata sarà devoluto all’Associazione Onlus per il bambino nefropatico “Un dono per Valentino” che ha lo scopo di sostenere la struttura di nefrologia e Dialisi dell’ospedale Pediatrico Santobono di Napoli.
    L’Associazione Le Donne del Vino si contraddistingue con due giovani dallo sguardo fiero e deciso e dai capelli simili a chicchi di uva, costituita da produttrici, ristoratrici, enotecarie, enologhe, sommelier e giornaliste, uno dei sodalizi più attivi e riconosciuti nel vasto panorama di interessi che ruota intorno all’enologia e rappresenta, in un settore di impronta solitamente maschile, un fenomeno associativo unico con una capacità comunicativa anticipatrice e moderna.

M.Carillo
Print

Numero di visite (5028)/Commenti (0)

mario carillo

mario carillo

Altri posts di mario carillo

Please login or register to post comments.

Copyright 2020 by Assoc. SapereSapori Project- cf 91015210205 Termini Di Utilizzo Privacy